Il Collegio Castelli ha ricevuto l’approvazione a partecipare alla sperimentazione ministeriale ordinamentale proposta dal MIUR nel dicembre 2021 (cfr. Decreto ministeriale 344 del 3 dicembre 2021) sia per il percorso del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate sia per il percorso dell’Istituto Professionale per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera. Così, a partire dal settembre 2023, si avvieranno due percorsi innovativi e al passo con il contesto europeo, che permetteranno di accedere all’università e al mondo del lavoro a 18 anni.

Nel pieno spirito della sperimentazione proposta dal Ministero dell’Istruzione, la sfida che abbiamo accettato non sta tanto nel concentrare il medesimo percorso di istruzione guadagnando un anno, bensì nel cercare nuove modalità didattiche che sappiano valorizzare l’apprendimento attivo, la pluridisciplinarietà, la dimestichezza con la lingua inglese, la valorizzazione delle materie e della metodologia S.T.E.M., pur cercando di mantenere un monte ore di insegnamento e una completezza del programma delle materie paragonabile al percorso quinquennale. Al termine del quadriennio gli studenti affronteranno il medesimo esame di stato di maturità, ricevendo il medesimo titolo di studio del percorso quinquennale.

Per conoscere più in dettaglio la proposta, le modalità di ammissione e di iscrizione, puoi iniziare a consultare il materiale a disposizione e partecipare agli Open Day e alle attività orientative di novembre.

Inoltre puoi contattare i coordinatori didattici:

– professor Alberto Somaschini per l’Istituto Alberghiero alberto.somaschini@collegifacec.it

– professoressa Claudia Crespi per il Liceo crespi.claudia@collegifacec.it