UN ORTO IN COLLEGIO

Il progetto dell’orto didattico, rappresenta la possibilità concreta per trovare risposte alle emergenze che correlano fra loro cibo e transizione ecologica, agricoltura e cambiamenti climatici realizzando alcuni fra gli obiettivi dell’agenda UNESCO 2030 per lo sviluppo sostenibile.

I giovani alunni della scuola Primaria e gli allievi dell’Istituto Alberghiero del Collegio Castelli potranno applicare le migliori pratiche per la coltivazione di frutta e verdura nel rispetto delle dinamiche biologiche (e bio-diverse) e della stagionalità.

Il progetto promuove, per i giovani alunni della scuola Primaria, una serie di attività concrete che consentono di realizzare laboratori nel verde coltivando, accudendo e curando le vegetazioni con costanza e rispetto. Il tutto con il supporto di un testo didattico appositamente sviluppato dal Collegio Castelli con contenuti bilingue in inglese (per poter anche sviluppare al meglio le competenze linguistiche in lingua straniera).

Gli studenti del percorso alberghiero, inoltre, avranno la possibilità di approfondire tratti fondamentali di un regime alimentare del benessere: colture di stagione, erbe aromatiche (in riduzione del sale) ed erbe spontanee (e relative proprietà benefiche). Questo perché le auto-produzioni rappresentano una chiave moderna e sostenibile per un servizio di qualità.

Questo ORTO DIDATTICO è stato realizzato grazie al finanziamento della Fondazione LA SORGENTE di solidarietà sociale – Onlus e la preziosa collaborazione di SEMPLICE TERRA associazione di promozione sociale.

#collegiocastelli #unortoincollegio #ecosostenibilità

 

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

A TUTTO GREEN!!!

Alla seconda edizione, il centro estivo organizzato in collaborazione con la Cooperativa Dandelion, si conferma un successo! Molte le presenze degli alunni con svariate attività giornaliere e gite settimanali.

Un particolare ringraziamento a tutte le famiglie per la fiducia e agli educatori che hanno animato con entusiasmo, professionalità e coinvolgimento le cinque settimane di attività estiva.

Arrivederci a settembre!

#collegiocastelli #centroestivo #estate2022

 

MiniMaster: altri due corsi per l’alberghiero!

MiniMaster salumeria (food company 1)

È terminato pochi giorni fa con l’incontro con Dionigi Spreafico, produttore del Prosciutto Crudo Dolce Marco d’Oggiono, il MiniMaster dedicato alle produzioni food company di macelleria. Nel corso delle settimane, gli studenti della classe II hanno approfondito le lavorazioni tipiche del disosso della coscia di maiale e di altri tagli della filiera dei suini italiani. Diverse tecniche di salatura (a secco e con salamoie), cotture a bassa temperatura e sottovuoto, affumicature e altre lavorazioni hanno consentito la preparazione di una semplice linea di salumi “Made in Castelli!”.

Grazie al supporto delle associazioni di categoria, il MiniMaster ha riconosciuto 5 crediti europei ECVET ai nostri studenti.

MiniMaster un “Orto in Collegio”

Ha preso il via poco prima di Pasqua il nuovo percorso di formazione dedicato alle basi tecniche per la corretta gestione di un orto biologico per autoproduzioni di cucina. I nostri “AgriChef” saranno coinvolti nella coltivazione del nuovo spazio allestito come orto didattico in Collegio. Tre obiettivi di fondo: approfondire le qualità degli alimenti di stagione, conoscere e utilizzare al meglio le piante aromatiche, conoscere e utilizzare in cucina le piante spontanee. Grazie alla collaborazione con Semplice Terra, le dinamiche di produzioni di cucina a “metro” zero, di autoproduzione alimentare e di utilizzo di materie prime naturali e biologiche rientrano così nelle attività didattiche.

Grazie al supporto delle associazioni di categoria, il MiniMaster ha riconosciuto 3 crediti europei ECVET ai nostri studenti.

4 PASSI DI PACE

Questa mattina, dopo un breve momento di introduzione, ci siamo incamminati in direzione Piazza Libertà per unirci alle altre scuole saronnesi ed iniziare la marcia della PACE. 

Con semplicità ed entusiasmo abbiamo percorso le vie del centro storico per chiedere la PACE.

#collegiocastelli #scuolaprimaria #pace

IN COLLEGIO SI RITORNA IN GITA!!!

Dopo due anni di chiusure, quarantene e didattica a distanza gli alunni della scuola primaria potranno rivivere uno dei momenti più belli e formativi della scuola: le uscite didattiche!!!

Aprono le danze gli alunni di terza con la visita e le attività laboratoriali del parco della Preistoria di Boario Terme.

Gli alunni di prima, dopo aver visitato gli animali e provato a mungere le caprette, hanno svolto il laboratorio del formaggio alla Fattoria Murnee di Busto Garolfo.

Gli alunni di seconda hanno vissuto una favola dal vivo nel Parco delle fiabe del castello di Gropparello e conosciuto il mondo delle api nel Parco Botanico di Vertemate con Minoprio.

Gli alunni di quarta hanno visitato la Venaria Reale e il Mueso Egizio di Torino.

Nella gita di fine ciclo, gli alunni di quinta hanno vissuto tre giorni in Toscana.

#collegiocastelli #scuolaprimaria #uscite didattiche

 

Il Collegio Castelli Team si afferma a RistorExpo

YOUNG CUP: TROFEO CESARE CHESSORTI

PRIMO POSTO ASSOLUTO NEL CONCORSO

Una bella e proficua occasione di confronto professionale e sviluppo di competenze. Questa la sintesi dell’esperienza vissuta dal nostro team di cucina e sala/bar che ha partecipato all’edizione 2022 del concorso RistorExpo Young Cup – Trofeo Cesare Chessorti. Un concorso, realizzato secondo gli standard internazionali, che ha richiesto la progettazione e la realizzazione di un servizio ristorativo completo.

Lorenzo, Amos e Gabriele hanno curato le preparazioni di cucina (una main course e un dessert con diverse consistenza di frutta) mentre Giulia, Beatrice e Davide si sono occupati dell’ospitalità di sala, dei cocktail e dell’abbinamento cibo-vino. Il tutto con il supporto di un video-spot che ha presentato il loro progetto e la nostra scuola.

Le lunghe ore di allenamento del nostro team, le idee sviluppate e migliorate nel tempo, la tecnica e lo stile che i ragazzi hanno mostrato sono stati apprezzati al massimo dalla giuria con la vittoria assoluta del trofeo a squadre, del trofeo per il miglior servizio di sala e del premio speciale per il miglior dessert. Complimenti ai nostri allievi!

YOUNG CUP: TROFEO LUIGI DE SANTIS

SECONDO POSTO ASSOLUTO E MEDAGLIE!

Il Trofeo Luigi de Santis ha visto, invece, la partecipazione dei nostri allievi Simone, Francesco, Federico e Alessandro che si sono coinvolti nella preparazione di quattro risotti GranGusto di Lombardia con la valorizzazione di almeno un prodotto a marchio della nostra regione. Il concorso, promosso dall’Unione Cuochi Regione Lombardia, è uno fra i risultati concreti delle azioni di educazione alimentare e professionale a cui i nostri ragazzi hanno aderito.

Fra i cinquanta allievi partecipanti (diversi dalle regioni confinanti con la Lombardia), Federico (classe III) ha ottenuto il secondo posto assoluto valorizzando nel suo risotto l’asparago di Cantello con diverse tecniche e consistenze. Francesco e Simone (classi IV) hanno valorizzato con i loro risotti la Formaggella del Luinese, la Collinetta Marco d’Oggiono, il Pinot Nero dell’Oltrepo’ Pavese e la luganega tradizionale con ottimi piazzamenti. Medaglia d’oro anche per Alessandro (classe II) che ha proposto un risotto con asparagi e una consistenza croccante di Bitto DOP.

Complimenti anche a loro!

RISTOREXPO GALLERY

PHYSICS IN AVIATION – Let’s fly your mind
Nel mese di Febbraio, l’Aeroclub di Varese ha proposto alle classi quarta e quinte del Liceo tre seminari con l’obiettivo di avvicinare gli studenti al mondo dell’aviazione, trattando argomenti aeronautici fondati su principi fisici affrontati a scuola.
Cinque tra gli studenti  più meritevoli sono stati poi selezionati per effettuare il “battesimo del volo” su un aeroplano dell’Aeroclub di Varese: un’esperienza unica ed emozionante.
Mini Master Bartending con ABI Professional

Gianmario Artosi, barman dell’ABI Professional (Associazione Barman Italiani) ha tenuto un mini masterdi formazione sul bartending per la classe 5 alberghiero indirizzo sala e cucina. Ha parlato di ospitalità, bere responsabile, mixologia e analisi sensoriale. Ha saputo intrattenere i ragazzi con garbo, savoir faire ed eleganza (le basi della buona ospitalità).

Ha fatto riferimenti storici a cocktail indimenticabili come il Milano-Torino, il Negroni e il White Lady. La sua esperienza nell’ospitalità e le sue indiscusse abilità nel maneggiare gli strumenti del mestiere sono stati un grande punto di attrazione e di attenzione da parte dei nostri allievi.

La prima settimana dei talenti professionali!

LA PRIMA SETTIMANA DEI TALENTI PROFESSIONALI E DELLE ASSOCIAZIONI DELL’OSPITALITÀ È ALLE PORTE…

Il Polo Tecnico Professionale Europeo, di cui il Castelli è fondatore, promuove questa prima iniziativa in Italia. Un’intera settimana di scuola arricchita dalla presenza di professionisti e testimonial del settore della ristorazione, del turismo e dell’ospitalità: 26 ore di attività. 12 eventi, 8 associazioni e 8 professionisti, 3 nuovi corsi MiniMaster in partenza e… tanta passione!

In questa pagina troverete il report fotografico completo delle attività e i contenuti.

Scarica il comunicato stampa delle attività >

Progetto: Erasmus+
Il progetto nasce dalla collaborazione del Castelli con la Fondazione Gasparini che cura esperienze di Erasmus per ragazzi della secondaria di II grado da circa vent’anni.
I ragazzi ( Maria Vittoria Vallarino, Cesare Banfi, Gregorio Bogni, Bogdan Souca, Niccolò Nardi) si stanno preparando con lezioni, conferenze, colloqui in lingua e lavori di gruppo all’esperienza di stage lavorativo che vivranno per cinque settimane tra luglio e agosto 2022 in località europee quali St Malò, Francoforte e Cork.
Saranno accolti in aziende turistiche o impegnate nel settore informatico – tecnologico e alloggeranno in famiglia o studentato.
Hanno incontrato in queste giornate docenti universitari, ricercatori, e professionisti del mondo aziendale.
All’apertura dei lavori hanno avuto anche un collegamento con il Dott. Pezzini, collaboratore del Ministro della Transizione Ecologica.
Una esperienza ricca di stimoli trascorsa in compagnia di altri 80 studenti coetanei provenienti da altri quattro istituti secondari del Nord Italia.